Alimentazione Consigli Frutta Ricette

I benefici della pera: un aiuto per colesterolo e diabete

benefici della peraBelle, sugose e profumate, la pera è una vera delizia ma non tutti ne conoscono i benefici per la salute: inserirle nella dieta, aiuta a ridurre il colesterolo e sono un ottimo rimedio naturale contro il diabete!

Le pere sono un frutto dall’aspetto simpatico che mette di buon umore con la loro forma allungata che si chiude tondeggiante come una fiaschetta e il colore della buccia, dal giallo vivo al marrone-ocra.

Il sapore dolce e lievemente acre e aromatico rende la pera una prelibatezza del periodo autunnale e invernale.

Ecco alcuni motivi per cui salvaguarda anche la nostra salute.

I benefici della pera per il nostro corpo

Le pere presentano un alto contenuto di carboidrati ma hanno un basso indice glicemico. Significa che generano una bassa concentrazione di zuccheri nel sangue e per questo possono essere considerate tra i rimedi naturali contro il diabete.

Sono, inoltre, ricche di fibre, molto importanti nella nostra alimentazione. Le fibre non apportano nutrimento al corpo ma favoriscono il transito intestinale, prevenendo la stitichezza e favorendo il senso di sazietà.

Le fibre, in particolare la pectina, hanno la proprietà di ridurre l’assorbimento dei grassi oltre che degli zuccheri, agendo favorevolmente sul colesterolo e sul controllo glicemico.

Le pere contengono anche i flavonoidi, sostanze ad azione antiossidante. Tra questi è presente l’acido clorogenico diventato molto famoso in questi ultimi anni perché presente nel caffè verde.

Le pere contengono, inoltre, vitamine e sali minerali:

  • vitamina C e A, importante per le funzioni immunitarie e per la salute della pelle, delle ossa e dei vasi sanguigni;
  • vitamina K, utile per prevenire l’osteoporosi;
  • potassio, serve a mantenere in salute il cuore e sotto controllo la pressione sanguigna;
  • rame, previene la demineralizzazione del tessuto nervoso, l’osteoporosi, l’anemia e l’ipercolesterolemia.

Importante: poiché buona parte dei nutrienti si trovano nella buccia è bene non toglierla e acquistare pere bio per ovvi motivi di sicurezza.

Secondo l’Ayurveda

La pera è un frutto ricco di Acqua e Aria ed ha un’azione rinfrescante.

I sapori principali sono dolce/acido e, come per la maggior parte della frutta, va mangiata lontano dai pasti. In questo modo verrà assimilata meglio e non interferirà sulla digestione degli altri cibi, a causa della sua natura fredda.

Proprio per caratteristica di freddezza, l’Ayurveda consiglia di cuocere le pere insieme a un mix di spezie antifermentative, come il Fruit Masala Virya® o l’Indian Tea Masala Virya®, perchè:

  • elimina l’eccesso di Aria della pera che porterebbe a gonfiori addominali;
  • favorisce l’assorbimento corretto dei nutrienti senza provocare crisi diarroiche o costipazione;
  • le pere dovrebbero essere consumate sempre calde, soprattutto in inverno.

Pere cotte

È una ricetta molto semplice, facile da preparare e gustosa. Bastano pochi minuti e le pere sono pronte da mangiare.

Ingredienti

4 pere

1 cucchiaino Fruit Masala Virya®

1 cucchiaio zucchero di canna (facoltativo)

Preparazione

Lavare le pere, togliere il torsolo e tagliarle a tocchetti. Porle in una casseruola con pochissima acqua (giusto per bagnare il fondo del tegame) aggiungendo il Fruit Masala Virya® e lo zucchero.

Far cuocere per qualche minuto.

Virya Shop

Virya Shop