Notizie Sistema Digestivo Stagionali

Problemi intestinali che possono causare diarrea

In inverno, con il freddo e gli sbalzi di temperatura, il tuo intestino può andare in tilt, provocandoti problemi che si manifestano con la diarrea!

Niente di grave, nella maggior parte dei casi questo disturbo si risolve da solo, ma per ripristinare le normali funzioni intestinali puoi prendere alcuni semplici accorgimenti. Andiamoli a vedere insieme.

Perché il tuo organismo risponde con la diarrea?

Dovresti prima di tutto cercare di comprendere che cosa hai fatto nei giorni o settimane precedenti per indebolire il tuo corpo, così in futuro potrai cercare di non ripetere gli stessi errori oppure, avendo perlomeno individuato la causa, eviterai di preoccuparti più del dovuto.

Ci sono alcune azioni che puoi aver fatto e che potrebbero essere all’origine del problema. Aumenti infatti i rischi se:

  • consumi prevalentemente cibo industriale
  • assumi bevande fredde
  • vivi delle giornate fortemente stressanti
  • hai un’alimentazione sregolata
  • sei in viaggio e quindi hai dovuto cambiare dieta
  • dormi poco.

In questi casi hai molte probabilità di alterare l’equilibrio del tuo intestino, surriscaldandolo e accumulando in esso “tossine”, cibo non digerito completamente, che fermentano generando gonfiore e malessere. Di conseguenza compare la diarrea, l’azione naturale che il tuo intestino mette in atto per liberarsi da tutto ciò che non gli appartiene e lo disturba nelle sue funzioni.

Le cause possono anche essere diverse; la diarrea può anche dipendere da:

  • virus influenzali (influenza intestinale)
  • assunzione di alcuni farmaci, come gli antibiotici.

Per l’Ayurveda

La diarrea è provocata prevalentemente da un aggravamento di Pitta (Fuoco) Dosha. E’ un auto-massaggio che il tuo intestino compie per eliminare l’eccesso di calore, acidità e fermentazione in esso presenti.

Per questo tu non lo devi assolutamente sopprimere, come molta pubblicità consiglia, ma lo devi invece guidare in modo che compia il suo lavoro di pulizia senza però che ti dia gravi disturbi. Se soffochi questo naturale stimolo intestinale, secondo l’Ayurveda, sposti il problema in un’altra parte del corpo che si presenterà a breve/medio termine e ti darà problemi maggiori di quelli che hai adesso.

Quindi, prima di tutto dovresti bere molto per non disidratarti, in particolare tisane calde come la Digesh-Pitta Samya Virya®, ad azione rinfrescante.

Evita invece le bevande zuccherine e gassate, le spremute di agrumi, mentre il succo di melograno ti farebbe bene e meglio ancora la tisana con la scorza del frutto di melograno. Per preparare la tisana usa ¼ di buccia di melograno per 1 tazza d’acqua e la fai bollire per 5-8 minuti. Bevila subito calda più volte al giorno. Ti aiuterà a riequilibrare il tuo intestino.

Un rimedio ayurvedico che rinfresca e riequilibra l’intestino, favorendo un’azione di controllo naturale che permette alla diarrea la sua funzione di purificazione, è la polvere Mala Sodhana Virya®. Se l’assumi con un po’ di ghee (burro chiarificato) o olio extra vergine d’oliva, la sua azione sarà più pronta.

Anche la Boswellia Virya® con la sua azione antisettica sull’intestino tenue, ti potrà aiutare a ritornare in forma.

Inoltre, per l’Ayurveda, nei giorni con forte diarrea, ti consiglierebbe di evitare di mangiare per non aggravare la situazione del tuo intestino. In questo modo favoriresti il lavoro che sta svolgendo il tuo corpo per recuperare tutte le sue energie.

Inoltre, non gli faresti “perdere tempo” e altre energie con del cibo che in quel momento non sarebbe in grado di digerire in modo corretto. Non mangiando non rischi di formare altre “tossine” che dovresti successivamente eliminare e, quindi, non protrarrai il tuo fenomeno diarroico.

Un piccolo sacrificio per un grande risultato: tornare in forma.

 

Virya Shop

Virya Shop