I rimedi naturali che non penseresti per eliminare la ritenzione idrica

Ritenzione idrica rimedi naturaliLa ritenzione idrica, disturbo presente soprattutto fra noi donne, è una questione che preferiamo risolvere con i rimedi naturali, tenendo come ultima risorsa l’uso dei farmaci o il ricorso alla chirurgia.

Ci rendiamo conto di avere problemi di ritenzione idrica quando, premendo sul nostro braccio o sulla nostra gamba con una o due dita, lasciamo sulla pelle un’impronta.

Secondo l’Ayurveda

Normalmente la ritenzione idrica si manifesta in tutto il corpo, ma vi sono alcune zone in cui si evidenzia maggiormente: pancia, glutei e cosce.

Per l’Ayurveda queste sono le zone classiche in cui si manifesta lo sbilanciamento di Vata (Aria) Dosha, uno dei 3 Campi Energetici che ci costituiscono, avente sede principale nel colon.

Vi sorprenderà, ma per risolvere i problemi di ritenzione idrica bisogna in primis lavorare sul colon, per riequilibrarlo, e non sui reni.

Come?Ritenzione idrica rimedi naturali Ayurveda

Vata (Aria) Dosha può essere descritto nel suo stato di equilibrio come un venticello di primavera che va dall’alto verso il basso del nostro corpo. Se abbiamo problemi di ritenzione idrica, vuol dire che Vata (Aria) Dosha si muove dal basso verso l’alto, in direzione opposta a quella naturale.

Questo movimento erroneo blocca, o comunque rende molto faticosa la circolazione dei liquidi, soprattutto quelli sanguigni e linfatici. Ciò provoca il ristagno dei liquidi nei tessuti del corpo, in particolare pancia, glutei e cosce, e noi ci sentiamo pesanti, gonfie e sviluppiamo gli inestetismi della cellulite.

Rimedi naturali

Per fortuna ci sono alcuni rimedi naturali per combattere questi problemi.

  • Nella nostra dieta dobbiamo introdurre degli alimenti che favoriscono l’eliminazione del Vata. L’olio extra vergine d’oliva (EVO) spremuto a freddo, italiano di prima qualità, mangiato crudo, è un alimento molto importante. Infatti, bilancia in modo naturale l’aspetto di freddezza e secchezza che il Vata intrinsecamente presenta, in quanto l’olio EVO è per sua natura caldo e untuoso. Non pensate alle chilocalorie, perché è un fattore ormai da considerare obsoleto.Ritenzione idrica rimedi naturali Olio d'oliva

Provate e verificate l’efficacia.

Se volete potenziare l’effetto benefico di EVO sulla ritenzione idrica, assumete 2 cucchiai al mattino a digiuno, appena alzate e, subito dopo, bevete una bella tazza di acqua bollita ancora calda. Aspettate almeno un quarto d’ora prima di fare colazione. Sentirete la leggerezza che vi darà se continuerete a farlo nel tempo, almeno per un mese.

  • Per riequilibrare il colon potete rivolgervi all’aiuto delle piante.

La pesantezza delle radici di Rabarbaro, Liquirizia, Altea bilanciano la leggerezza dell’Aria (Vata), mentre Cumino, Kummel, Pepe nero, con la loro azione riscaldante, favoriscono la digestione, impediscono la creazione di fermentazione intestinale e allentano la contrazione con un effetto spasmolitico.Ritenzione idrica rimedi naturali piante

Tutte queste piante ed altre le potete trovare nella composizione dei preparati ayurvedici:Ritenzione idrica rimedi naturali radici