Alimentazione Consigli Notizie Sistema Digestivo

Tisane calde in estate, pregi e vantaggi

11/07/2022

Una verità contro intuitiva: come dice la fisica quantistica qualche volta il ragionamento più ovvio si rivela errato.

In questo caso assumere bevande calde in estate, anziché fredde come viene consigliato dalla pubblicità, risulta essere la soluzione più corretta.

Il perché è facilmente spiegabile e i nostri avi lo sapevano bene: bere tisane calde diminuisce la differenza e, quindi la sensazione di calore, fra la temperatura interna del corpo e quella esterna.

Quindi se bevi caldo, ti disseti, ti reidrati ed eviti shock termici molto pericolosi per il tuo corpo.

Se assumi bevande ghiacciate, gelati e ghiaccioli, si crea una vaso costrizione nella circolazione addominale sanguigna e linfatica che potrebbe condurre, in certi casi predisposti, ad infarto intestinale, evento acuto ed estremamente grave. Anche l’assunzione di farmaci e vaccini associata alla disidratazione estiva, ti può portare ad un aumento della concentrazione dei farmaci stessi nei tessuti e quindi ad avere gli effetti negativi dovuti ad un sovra-dosaggio.

Bere molto e caldo è l’unica soluzione salubre che puoi effettuare!

L’Ayurveda dice 

In estate, il tuo corpo assume su di sé la temperatura climatica elevata. Questo determina un aumento del tuo Pitta (Fuoco) e Vata (Aria) Dosha che determinano l’aumento della tua disidratazione.

E’ come se tu fossi un panno steso al sole e all’aria, ti asciughi più rapidamente.

Ecco che hai la necessità di intervenire per mantenere la giusta idratazione con l’assunzione di acqua alla stessa tua temperatura corporea o, meglio ancora, una temperatura maggiore per quanto  scritto prima.

L’idratazione avviene solo attraverso liquidi che possiamo trovare anche nella frutta e verdura di stagione, ma quest’ultimi possono essere insufficienti al tuo fabbisogno.

Perciò, l’Ayurveda consiglia che tu beva acqua a temperatura ambiente, meglio riscaldata.

L’Ayurveda insegna anche che porre in infusione nell’acqua calda determinate piante, puoi regolare il Pitta e Vata, bilanciando e idratando meglio il tuo corpo in tempi stretti e migliorando contemporaneamente Agni (Fuoco digestivo) che in estate diminuisce fisiologicamente.

Tisane Ayurvediche

Tisane come Digesh-Pitta Samya Virya® regolano il Pitta (Fuoco) non solo nella sua sede principale il duodeno, ma in tutto il corpo, rinfrescandoti.

La miscela di piante mescolate sapientemente con i princìpi dei Sapori e Qualità ayurvedici raggiungono lo scopo desiderato senza creare alcuna reazione avversa e ne puoi bere a volontà.

Un’altra tisana che ti potrebbe interessare è la Cleanty-Pavana Virya® che depura il fegato, sede secondaria, ma molto importante del Pitta, aiutandoti non solo a rinfrescarti, ma a togliere le tossine che con il caldo estivo affaticano le funzionalità epatiche.

Il caldo estivo aumenta anche l’irritabilità, quindi se ti innervosisci rapidamente, ti arrabbi facilmente potresti bere la tisana Sedanced-Cittam Virya ®. Calma l’umore e ti idrati correttamente.

Mentre se soffri di insonnia per il caldo, la tisana Quietil-Shanti Virya® ti concilia il sonno fisiologico. Se la assumi di giorno, ti aiuta a non somatizzare la  tensione nervosa favorendo di conseguenza il riposo notturno.

Ricordando che il caldo estivo, per l’Ayurveda, è un buon antidoto per eliminare l’eccesso di Vata (Aria) accumulato durante le stagioni fredde, può accadere che  questa eliminazione avvenga molto rapidamente tanto che il tuo ventre si gonfia molto dandoti fastidio. Quindi sarebbe opportuno che tu bevessi la tisana Deflease-Vata Samya Virya® per sgonfiarti e sentirti meglio.

 

Virya Shop

Virya Shop