Consigli

Rimedi naturali per il catarro

Rimedi naturali per il catarroIl catarro, chiamato anche espettorato o muco, viene prodotto normalmente dal nostro organismo per mantenere umidificate le vie aeree superiori. Talvolta però ne produciamo in maniera è eccessiva e per riportare il catarro nella quantità normale è bene ricorrere ad alcuni rimedi naturali.

Il catarro è un fluido più o meno denso, viscoso ed è costituito da:

  • glicoproteine
  • anticorpi
  • lipidi
  • sali
  • acqua

La sua viscosità è data dalle glicoproteine che sono delle proteine complesse, la cui struttura consente di inglobare saldamente corpi estranei come polvere, pollini, micro-particelle, fumo, batteri, ecc. per poi eliminarli.

Da questi fattori puoi intuire che il muco è utile per salvaguardare le tue vie respiratorie in quanto:

  • mantiene costante l’umidità presente nelle cavità nasali e nei bronchi;
  • lubrifica le mucose dell’albero respiratorio;
  • intrappola pulviscolo e batteri impedendo a loro di entrare nel tuo corpo.

Ti faccio notare che, in condizioni normali, il muco è prodotto in quantità variabile, tra i 20-100 ml/die, dalle ghiandole mucipare poste in tre punti del nostro corpo:

  • vie respiratorie
  • cavità nasale
  • tracheaRimedi naturali per il catarro

Secondo l’Ayurveda

Per la produzione del catarro sono coinvolti più fattori: in uno stato di equilibrio, di salute, è implicato solo il Kapha (Acqua) Dosha, che regola l’umidità costante nelle cavità nasali e lubrifica le mucose.

Quando le vie aeree si trovano ad affrontare grandi quantità di polvere, batteri, pollini, ecc. reagiscono producendo più muco per riuscire a inglobare tutti i corpi estranei. Questo lavoro coinvolge il Vata (Aria) Dosha che induce l’aumento delle secrezioni di difesa.

Se il corpo non riesce a liberarsi di ciò che gli è estraneo, si crea ristagno che genera una risposta del Pitta (Fuoco) Dosha. Si genera quindi una reazione infiammatoria che ha lo scopo di “bruciare” i corpi estranei, generando irritazione e tosse con l’eliminazione del catarro.

È per questo motivo che senti il naso gonfio e intasato, bruciori alla gola, l’irrefrenabile impulso a tossire e talvolta persino la febbre.

Il muco prodotto sotto stimolo di Vata Dosha prende il nome di catarro. E’ più abbondante rispetto alla norma (fino a 400/500 ml/die), ha una composizione diversa che lo rende più denso e appiccicoso (produzione maggiore di glicoproteine).

Rimedi naturali ayurvedici

L’abnorme produzione di catarro rappresenta un ostacolo alla circolazione di aria nelle vie aeree. Immediatamente il corpo tenta di espellere l’eccesso di catarro tramite i movimenti involontari delle ciglia presenti nelle cellule della mucosa respiratoria o con i colpi di tosse se il catarro è in gola o nei bronchi, ma non sempre riesce da solo nel suo intento.

Per aiutarlo a svolgere la sua azione di eliminazione dell’eccesso di catarro, ti consigliamo un mix di piante balsamiche, decongestionanti, mescolate secondo i loro Sapori (Rasa) e le loro Qualità (Guna), i princìpi della classica Ayurveda. Queste miscele fluidificano il catarro, favoriscono la sua eliminazione attraverso gli orifizi naturali (naso, bocca, ano), tolgono l’infiammazione e ripristinano il naturale respiro:Rimedi naturali per il catarro

  • Kaf Virya®, compresse. Se hai mal di gola le puoi sciogliere in bocca per avere subito un beneficio in loco oppure le puoi deglutire o masticare se hai il raffreddore o la bronchite. E’ costituito da 29 piante tra cui troverai Altea, Malva, Polmonaria, Erisimo, Viola, Cannella, Chiodi di garofano.

Questa complessa formulazione serve a migliorare la condizione delle vie respiratorie, a rafforzare il tuo sistema immunitario e la tua digestione a livello di stomaco. Normalmente lo stomaco, in queste situazioni, è anch’esso pieno di muco e tu lo percepisci con la mancanza di appetito e digestione lenta.

  • Nirjala Virya®, decotto concentrato già pronto, idoneo per bambini piccoli, ma anche per gli adulti che presentano una tosse secca e stizzosa. Le 19 piante in esso presenti fluidificano il catarro, calmano la tosse senza provocare quella sonnolenza che possono generare certi sciroppi per la tosse presenti sul mercato. Non contiene conservanti, zucchero e alcol perciò è idoneo anche per i diabetici e una volta aperto va conservRimedi naturali per il catarroato in frigorifero.
  • Hara Virya®, compresse, un ‘rasayana’ cioè un ‘ringiovanente’. In Ayurveda questo significa che oltre a favorire l’apertura delle vie respiratorie, le rinforza nutrendole e riequilibrandole in modo naturale. E’ efficace in tutte le problematiche respiratorie compreso l’asma. Idonea per bambini e adulti.

Virya Shop

Virya Shop